Mi viene in mente una frase: …e luce fu

Ormai sono trascorsi due anni dal giorno successivo il primo weekend di “Libera la tua forza interiore” e grazie ai potenti strumenti dei quali sono venuto a conoscenza con il Metodo INCIMA posso dire con sincerità al 100% di aver scoperto che c’è un modo più facile e armonioso per ottenere risultati nella vita sia lavorativa, sia famigliare e sentimentale, sia nella perfetta salute, sia nelle relazioni.

Sono Architetto e ad un certo punto della mia vita e della mia professione ho compreso e sentito di dover fare qualcosa per migliorare il mio modo di vedere le relazioni e la mia efficacia nei rapporti professionali.

Rammento cosa era nei miei pensieri prima di cominciare il mio percorso di crescita personale:

(altro…)

Read more

Buonasera, qui Emilian!

Durante questo periodo di allenamento intensivo, sono riuscito a percepire a poco a poco il cambiamento che ogni giorno avveniva (e avviene) dentro ma anche fuori di me. Ogni giorno ho mantenuto nella mia testa vive le immagini della mia favola, le contemplo e ogni giorno ci credo sempre di più.

Anche chi mi sta intorno mi dice: < Sei cambiato >; mia madre, i miei nonni, anche alcuni amici, persino la bisnonna con cui occasionalmente parlo con Skype mi ha detto una volta: < Oggi vedo un ragazzo diverso” >. (altro…)

Read more

Sì, proprio così, all’età di 35 anni mi sono sentita disperata, proprio come una bimba abbandonata, seppur l’età adulta e le mie esperienze personali cercavano di convincermi che bastavo a me stessa, le realtà mi schiaffeggiava da troppo tempo, l’abbandono era stato reale, e paradossalmente ero stata io stessa ad essermi allontanata da me, avevo lasciato chissà dove quella bambina allegra e quella donna energica e indipendente che credevo fermamente di essere.

L’immagine che lo specchio proiettava era quello di una Mariateresa spenta, non vedevo luce negli occhi, nessun pensiero felice, nella testa gli unici argomenti che si accavallavano, tipo mantra, erano di solitudine, di mancanza di possibilità su ogni aspetto della vita. Dunque, ero certa che non sarei mai stata una donna felice. (altro…)

Read more

Ebbene sì… un titolo decisamente forte, ma che rispecchia perfettamente il mio stato d’animo di circa due anni fa.

Sono Sara, ho 36 anni e vivo a Bologna.

Ho conosciuto Dario e Cristina “casualmente” circa due anni fa, grazie ad un mio carissimo amico che si era già avvicinato al Metodo INCIMA.

Ricordo molto bene quella serata. Eravamo a Rodi, cittadina sul Gargano.

Io e una mia cara amica (adesso anche compagna di questa favola), li abbiamo raggiunti in una pizzeria e la sensazione di positività e allegria che ho respirato a quel tavolo, mi hanno spinto a lasciare i miei contatti a Dario. 

Non sapevo nulla, non conoscevo il Metodo INCIMA, non avevo letto assolutamente niente e anche l’amico che ci ha fatto conoscere, diciamo che non è un gran chiacchierone… eppure! (altro…)

Read more

Conosco Cristina da circa due anni, tramite il social; e dopo una conferenza ed alcune telefonate ho deciso di fare il corso “LFI” (Libera la tua forza interiore), il primo step del Metodo INCIMA.

Sentivo parlare da mesi di questo metodo e del Mind Re-start, un programma di training personalizzato per trasformare le convinzioni improduttive in convinzioni utili alla propria vita.

Ero incuriosita, per certi versi attratta, ma qualcosa dentro di me mi teneva distante.
Avevo probabilmente timore che costasse troppo. Ne avevo sentito parlare come di un percorso davvero unico, molto ben strutturato e pertanto impegnativo economicamente. Ma tutto è relativo.

(altro…)

Read more

Vittimismo. Questo il “male” di Cinzia…ma lei non lo sapeva.

Ciao Dario! Ti scrivo la mia storia così come l’ho sentita e vissuta.

Era un altro periodo buio della mia vita. Buio come pochi. Tutto si ripeteva ed io non riuscivo a trovare via d’uscita.
Avevo alle spalle percorsi e percorsi di crescita personale e sapevo tutto ciò che mi aveva portato fino lì, ma il punto era che non sapevo come fare a metterlo in pratica.

(altro…)

Read more

Hai presente le persone riflessive, con un forte senso critico e con una buona resistenza alla persuasione?

Ecco, Valeria è una di queste. E la sua storia te ne darà la prova.

Chi conosce l’Enneagramma direbbe che Valeria è un tipo 6: lo scettico leale.

Un individuo leale e sincero ma anche timoroso e indeciso.

Rispettoso delle regole e delle tradizioni.

È tendente al pessimismo, si fida poco degli altri, soprattutto degli sconosciuti, è mediamente sospettoso.

Avverte tutto come una possibile minaccia e tende ad analizzare gli altri alla continua ricerca di trucchi e falsità messi in atto per ingannarlo.

L’Enneatipo 6 è un procrastinatore e rifugge il successo perché ciò lo esporrebbe a possibili critiche o persecuzioni, cose che teme all’inverosimile.

Privilegia occupazioni dove sia presente una forte e chiara linea gerarchica, ove egli non rivestirà mai posizioni di supremazia ma potrà essere un ottimo gregario, fidato e puntuale nei confronti di un capo forte e determinato che gli trasmetta sicurezza.

Questo almeno fino a quando non incontri un metodo che gli permetta di accrescere il suo livello di fiducia, in sé stesso e negli altri.

Da questo momento in poi, a parlarvi è Valeria.
(altro…)

Read more

Conosco Dario e Cristina da diversi anni ormai.

Sono Giuseppe La Puma, stra-felicemente sposato con Mariangela, e padre di due bimbi fantastici.

Tutte le mattine la mia sveglia suona molto presto!
E’ una sveglia biologica, non ho bisogno di essere svegliato.

All’alba mi aspettano le mie amate terre e l’organizzazione della mia impresa (produco un olio biologico pluripremiato) e gestisco il mio agriturismo.

Nulla di trascendentale, la mia è una vita normale.

E’ la vita di un ragazzo come tanti altri che con impegno e amore ha creato una piccola impresa e dedica il suo amore e la sua attenzione a ciò che ama: i figli, la moglie, la famiglia, il proprio lavoro.

La mia normalità in questo presente nasconde un passato a dir poco sconvolgente del quale ho finalmente deciso di parlare pubblicamente.

Forse non sconvolgerà te nella lettura, ma ti assicuro che quello che stai per leggere ha tenuto appese ad un filo la serenità e la vita di molte persone.  (altro…)

Read more

Sono Valeria, ho 48 anni.

Te lo dico già, questa non è una storia interessante.

E’ solo la mia storia. L’umile storia di una persona che sta conquistando se stessa.

Dubito che ti interessi se non hai bisogno di cambiare qualcosa di importante nella tua vita.

Anch’io ero refrattaria diversi anni fa a queste storie.

Le definivo patetiche.

Quindi posso capirti.

Se invece ti interessa allora ti dico che sono davvero felice per te perché quello che è successo a me ha dello straordinario. (altro…)

Read more

San Marino, 30 dicembre 2016. E’ il mio tatuaggio sul petto.

Come per un tatuaggio fisico, reale, imprimo nella mia mente il simbolo del mio desiderio di trasformazione e di cambiamento radicale.
E’ come un passaggio rituale che marca la mia esigenza di ribellione.

Non succede solo ai ragazzi.

Io ho quasi 46 anni.

Il passaggio alla boa avviene a 45 anni e 5 mesi. (altro…)

Read more