Avevo paura che fosse il solito corso di motivazione, invece ho trovato un metodo che mi ha fatto fare carriera e continua a guidarmi passo passo anche a distanza di 3 anni


19 dicembre 2017

Blog - By: Dario Perlangeli

Hai presente le persone riflessive, con un forte senso critico e con una buona resistenza alla persuasione?

Ecco, Valeria è una di queste. E la sua storia te ne darà la prova.

Chi conosce l’Enneagramma direbbe che Valeria è un tipo 6: lo scettico leale.

Un individuo leale e sincero ma anche timoroso e indeciso.

Rispettoso delle regole e delle tradizioni.

È tendente al pessimismo, si fida poco degli altri, soprattutto degli sconosciuti, è mediamente sospettoso.

Avverte tutto come una possibile minaccia e tende ad analizzare gli altri alla continua ricerca di trucchi e falsità messi in atto per ingannarlo.

L’Enneatipo 6 è un procrastinatore e rifugge il successo perché ciò lo esporrebbe a possibili critiche o persecuzioni, cose che teme all’inverosimile.

Privilegia occupazioni dove sia presente una forte e chiara linea gerarchica, ove egli non rivestirà mai posizioni di supremazia ma potrà essere un ottimo gregario, fidato e puntuale nei confronti di un capo forte e determinato che gli trasmetta sicurezza.

Questo almeno fino a quando non incontri un metodo che gli permetta di accrescere il suo livello di fiducia, in sé stesso e negli altri.

Da questo momento in poi, a parlarvi è Valeria.

———————————————————————————————————————————————————————————————

È arrivato il mio momento. Ma cosa aspettavo?

Aspettavo di poter dire a tutto il mondo: ce l’ho fatta anch’io!!!

Questo gruppo ha così tanti esempi di successo che ti viene il dubbio: Chissà se la mia storia è altrettanto interessante? Così ho aspettato. Ben due anni, più di due anni. Ma i risultati avevo cominciato ad averli già dalle prime settimane.

Ho conosciuto Dario e Cristina partecipando ad una conferenza.

Avevo letto tantissime testimonianze di casi di successo ma, lo ammetto, mi sono sempre chiesta se fossero storie vere oppure gonfiate per motivare ad iscriversi ai corsi. Che ci devo fare? Il sospetto è sempre stata una mia indole… Lo so che non depone bene, ma in alcuni casi mi è servito per evitare delle brutte esperienze.

Dopo la conferenza Dario invitò i partecipanti ad un colloquio con lui su appuntamento. E già qui, gradii moltissimo il suo approccio. Lui disse, non potrò mai dimenticarlo: < non chiamerò nessuno di voi a meno che non mi diciate in questo momento di voler approfondire >.

Ho apprezzato molto questo modo di fare non invasivo, molto rispettoso della sfera intima. Del resto, aggiungeva : < che senso avrebbe fare delle telefonate a persone non interessate a conoscere da vicino il Metodo INCIMA? Servirebbe solo a perdere tempo >.

Bene, io ero interessata, e soprattutto ero rimasta ben impressionata dal suo modo di fare. Avevo paura di trovare di fronte un motivatore invece ho capito che avrei avuto la possibilità di acquisire un vero e proprio metodo, ripetibile in ogni area della mia vita. Presi l’appuntamento .

Preciso, non ho nulla da dire sui motivatori perché ti danno tanta energia e ti aiutano a ritrovare l’entusiasmo, ma avevo già fatto delle esperienze di quel tipo e, dopo qualche giorno di carica, avevo perso praticamente tutto, tranne i ricordi di una bellissima esperienza.

La mia insoddisfazione riguardava il mondo del lavoro.

C’era qualcosa che non tornava.

Nonostante i miei sforzi, nonostante le mie capacità, non riuscivo a trovare il mio spazio, quello giusto quello in cui esprimermi al meglio.  

Dario disse : < io posso aiutarti >.

Non ero sicura, ci pensai un po’ prima di decidermi, ma poi ho deciso e la mia avventura ha avuto inizio.

Nel rileggermi confermo la descrizione di Dario a inizio articolo ☺.

Il corso è stato bello, emozionante ,coinvolgente, impegnativo e tanto altro ancora.

Ma non voglio parlare di questo. Voglio parlare della potenza dei coaching individuali e del metodo Mind Re-start.

Dopo il primo weekend di Libera la Tua Forza Interiore (il primo step del Metodo INCIMA) sei a mille!!! Energia e nuove informazioni pervadono la tua mente e il tuo cuore. Nutri speranza, ottimismo, fiducia. Ti senti rinascere.

Ma dopo qualche giorno, i ricordi si affievoliscono, la quotidianità e i timori del passato galoppante riprendono il terreno perduto.

È successo in ogni corso che ho frequentato e stava succedendo anche in questo. La differenza? Il coaching individuale e gli esercizi di training personalizzato. Ogni mercoledì i coaching e quotidianamente gli esercizi audio, che Dario e Cristina registrano in maniera personalizzata con il tuo nome, ti rimettono in campo.

È come ricevere delle scariche di energia, come se scaricassi sempre nuove informazioni.

Rivedere le azioni svolte durante la settimana, rinforzare quelle efficaci e trasformare quelle improduttive o contro producenti in azioni utili, ti da una marcia in più.

Mi sentivo sicura. Comprendevo esattamente ogni singolo passo e nei momenti “no” ero in grado di individuare le cause e, soprattutto, avevo imparato ad integrare nuovi comportamenti, su ogni cosa sentivo una grande padronanza nel gestire emotivamente le situazioni più sfidanti, più difficili.

Il Metodo INCIMA ha cambiato completamente la mia visione delle cose.

Prima cercavo la verità fuori di me.

Accettavo le cose che accadevano perché pensavo che dovevano andare in quel modo, oppure non le accettavo attribuendone la responsabilità sempre a fattori         o a persone esterne.

Da quel momento ho cominciato a guardarmi dentro con la consapevolezza che IO POSSO cambiare la mia vita non a parole ma seguendo un metodo, il Metodo INCIMA, fatto di osservazione, esercizio, studio e soprattutto seguendo l’allenamento che era stato realizzato per me (Mind Re-start).

A qualcuno può sembrare strano e anch’io ho avuto il sospetto che lo fosse. Come ho confessato prima, anch’io avevo dei forti dubbi.

Ma ascoltare ogni giorno degli audio che contengono il tuo nome, associato ad alcune convinzioni che ti danno forza e fiducia giorno dopo giorno, ha un impatto meraviglioso sulla tua vita. Così è stato per me.

Al lavoro da subito le cose sono andate meglio, soprattutto le mie relazioni con i colleghi e con i clienti. Ero più serena, più fiduciosa, sapevo che la mia nuova consapevolezza, il mio entusiasmo prima o poi avrebbero dato risultati  perché il Metodo lo prevedeva e io sentivo che la strada era quella giusta.

C’è un esercizio all’interno di Mind Re-start che sia chiama “contemplazione del potenziale desiderato”. Consiste nell’immaginare la realtà così come la desideri e, soprattutto, come se fosse già realizzata.

Cosa ho contemplato per mesi? Un mio avanzamento in carriera.

Che cosa è accaduto?

Un giorno ho ricevuto la notizia!!! Quella notizia che avevo sentito centinaia di volte all’interno delle mie visualizzazioni…

Valeria, ecco il tuo nuovo incarico dirigenziale !!!

Dario, Cristina, voi sapevate quanto tenessi a questa promozione. L’ho desiderata, l’ho voluta, l’ho visualizzata come mi avete detto voi. Ed è arrivata !!!

Non era facile anzi, era anche improbabile.

Invece è successo. Oggi posso esprimere le mie potenzialità al meglio e  ho da subito raccolto risultati personali e anche economici.

Dedico questa battuta a Dario e alla sua premessa in questo articolo:

< È vero, ho procrastinato, sono stata indecisa, ho evitato il successo per paura delle critiche, sono stato un ottimo gregario… tutto giusto. Oggi ho conquistato la mia leadership e ho una marcia in più!!! >

Ora io so, perché l’ho sperimentato, che il Metodo INCIMA è qualcosa di incredibile… e lo dico con gli occhi lucidi…

Imparerai ad ottenere ciò che vuoi e a godere di quello che ottieni.

Questa è la promessa che Dario e Cristina mi hanno fatto. E che hanno mantenuto andando anche oltre le mie aspettative.

Voglio dirlo a tutti, con il cuore: c’è bisogno per tutti di incontrare persone come Dario e Cristina che percorrono una strada diversa da tutti gli altri ma che porta a ritrovare sé stessi e fare della propria vita un capolavoro.

Buona vita a tutti, Valeria

Ecco perchè il metodo Incima funziona –> http://www.metodoincima.it/

 

 

Rispondi